Opzioni binarie: truffa o opportunità?

Quando si parla di trading online e in particolare di opzioni binarie, sono in molti a diventare sospettosi, pensando alla possibilità di una truffa. Tuttavia pensare che il trading binario possa essere una truffa è un grande errore, visto che, in realtà, si tratta di una modalità di investimento che permette di incrementare i propri profitti, purché si seguano delle norme ben precise.

Per prima cosa, la regola più importante per portare avanti un trading in opzioni binarie è rivolgersi ad un broker regolamentato. Qualche trader ingenuo, infatti, può incorrere nell’errore di scegliere broker truffaldini, che non rispettano i pagamenti e che non garantiscono la giusta sicurezza ai dati sensibili dei propri clienti. Si tratta di possibilità sempre più rare visto che i diversi enti che controllano il trading online (tra cui l’italiana CONSOB) sono sempre più attenti alla corretta gestione e al rispetto delle normative da parte dei broker e, se riscontrano gravi irregolarità, richiedono la chiusura del broker stesso alle autorità competenti.

Un broker regolamentato non solo è in possesso della certificazione che evidenzia la sua professionalità e la completa trasparenza delle transazioni, ma ha anche cura della formazione del proprio trader. Anche se le opzioni binarie vengono sempre presentate come la metodologia di trading più semplice ed un modo rapido per poter trarre profitto, un broker onesto metterà in guardia i propri clienti dal cimentarsi nelle speculazioni senza aver prima acquisito delle basi teoriche sul funzionamento dei mercati in cui si vuole andare ad investire, sulle modalità di investimento, sugli strumenti offerti dalla piattaforma di trading, sulle diverse strategie da poter utilizzare e, soprattutto, sul tipo di opzioni binarie.

Le opzioni binarie, infatti, non sono una scommessa ma un investimento per cui, per poter essere portate avanti in maniera profittevole, è necessario capire su cosa investire e perché. Una volta compreso questo primo passaggio, sicuramente il trading binario si presenta come il trading più semplice se paragonato al Forex Market, al mercato delle azioni e degli indici, ai CFD, ai Futures e a tutti gli altri strumenti di trading. Questo perché nelle opzioni binarie il glossario tecnico è molto ridotto, così come le possibilità di investimento.
In questo tipo di trading, infatti, si investe soprattutto sulla possibilità che un determinato asset raggiunga o meno un valore, sia esso positivo o negativo. Per questo motivo, è fondamentale avere ben chiaro quale sia il trend del mercato in cui si investe e, quindi, quali siano gli andamenti predominanti su cui poter speculare.

Per far comprendere al meglio il funzionamento dei mercati e delle opzioni binarie, inoltre, i broker più professionali mettono a disposizione dei propri clienti delle piattaforme demo, tramite le quali potersi esercitare utilizzando un conto virtuale: questo tipo di piattaforma, quindi, permette di fare trading senza rischiare i propri capitali, ma permettendo di fare esperienza e prepararsi al meglio all’uso delle opzioni binarie reali. Va infatti specificato che quando si parla di opzioni binarie si può parlare di diverse modalità di investimento, con possibilità di profitto molto varie, dal 70% al 500% del capitale investito, a seconda del tipo di opzione binaria e del rischio che la caratterizza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *